Hospitality Europe

   

Mercoledì 6 giugno la Curia Generalizia haospitato la prima delle due riunioni programmate per il 2018 dall’ufficioHospitality Europe di Bruxelles con i referenti delle Province europeedell’Ordine e delle Suore ospedaliere. L’appuntamento ha radunato oltre 20partecipanti designati dalle Curie provinciali ed è stato aperto da Fra RudolfKnopp, presidente di Hospitality Europe e della Commissione Europa dell’Ordine. 

Il dr Carlo Galasso ha relazionato sulle attivitàpromosse dall’ufficio europeo nel primo semestre dell’anno e sui principali dossiers seguiti presso le istituzionicomunitarie. Sono stati presentati in particolare il nuovo protocollo adottatodall’ufficio per la valutazione delle proposte di progetti europei da parte deicollaboratori delle province ed i possibili scenari derivanti dai negoziatisulla Brexit, dalla proposta del nuovo bilancio multi-annuale dell’UnioneEuropea ed dai futuri programmi di finanziamento comunitari.

Successivamente è intervenuto il dr FrancescoVallebona - collaboratore dell’ufficio di Bruxelles – illustrando con esempipratici le principali modalità di istruzione, preparazione ed esecuzione deiprogetti europei. In tal modo si è voluto facilitare l’orientamento deipartecipanti rispetto alle principali caratteristiche dei bandi dellaCommissione Europea.   

Nel pomeriggio è quindi intervenuto come ospitedell’incontro Sua Eccellenza Mons. Paul Tighe, Segretario del PontificioConsiglio per la Cultura, il quale ha informato i presenti sulleiniziative  promosse dalla Santa Sede eda altre Istituzioni cattoliche nell’ambito del “2018 anno europeo per il patrimonioculturale”.   

Al termine dei lavori il Padre Generale e FraRudolf hanno ringraziato i referenti per la loro presenza ed attivapartecipazione all’incontro, dando appuntamento alla prossima riunione inprogramma nel 2018 a Roma (Curia Generalizia) in data 5 dicembre.



 

Copyright © 2018 Fatebenefratelli