Capitoli Provinciali 2018

Provincia Romana

 


La quarta e ultima giornata del Capitolo Provinciale si èaperta con l’elezione dei Consiglieri Provinciali: Fra Pietro Cicinelli è statoeletto 1° Consigliere, Fra Massimo Scribano 2° consigliere, Fra MicheleMontemurri 3° Consigliere e Fra Alberto Angeletti 4° Consigliere.

E’ seguita l’approvazione delle Linee Guida ed Obiettivi peril prossimo quadriennio nonché la votazione delle modalità di partecipazione alprossimo Capitolo Provinciale.

Nel pomeriggio è stato nominato Delegato Provinciale delle Filippine Fra Rocco Jusay.   

La conclusione del Capitolo è stata suggellata  dal discorso di chiusura del Presidente FraGiampietro Luzzato e del Superiore Provinciale Fra Gerardo D’Auria.


La terza giornata è stato il momento culminante del CapitoloProvinciale, che ha visto eleggere, o meglio riconfermare, quale SuperioreProvinciale Fra Gerardo D’Auria.

Preceduta da una votazione orientativa,  la votazione canonica si è tenuta subito dopola conclusione della Santa Messa celebrata dal Segretario del Capitolo FraMassimo Scribano  in sala capitolare.

E’ seguita una serie di colloqui e consultazioni del nuovoSuperiore Provinciale con i Padri Capitolari.


Nella seconda giornata del Capitolo Provinciale sono statipresentati i lavori della Conferenza pre-capitolare, delle proposte di LineeGuida  e degli Obiettivi sulla Gestione Carismatica.

Le principali sfide del futuro a tal proposito sono stateindividuate nella ricerca del giusto equilibrio tra l’esigenza di assicurare unqualificato servizio di assistenza e cura dei malati e la sostenibilitàeconomica dell’offerta sanitaria fornita, nonché nell’avvio di nuovi progettidi assistenza ed evangelizzazione diretti alle persone malate e più bisognose,attraverso i quali realizzare altre forme di sviluppo del carismadell’ospitalità.

Nella stessa giornata, si è tenuto un momento di riflessioneguidato da Fra Elia Tripaldi al fine di favorire il discernimento individualeper l’elezione del Superiore Provinciale.

E’ seguita infine l’adorazione eucaristica innanziall’Esposizione del Santissimo Sacramento nonché una serie di colloqui econsultazioni con il Presidente del Capitolo Fra Giampietro Luzzato.


La prima giornata del Capitolo Provinciale si ècontraddistinta per una serie di attività preliminari e propedeutiche allo svolgimento dello stesso.

Quale Segretario del Capitolo è stato eletto Fra MassimoScribano mentre quali scrutatori Fra Alberto Angeletti e Fra Rocco Jusay.

Si è inoltre provveduto alla nomina dei membri dellaCommissione Centrale del Capitolo (Fra Gerardo D’Auria, Fra Massimo Scribano,Fra Michele Montemurri, Fra Luigi Firmino O. Paniza, Fra LuigiGagliardotto)  e della Commissione diredazione e lettura dei verbali (Fra Pietro Cicinelli, Fra Massimo Scribano eFra Idelfonso L. De Castro).

L’organizzazione liturgica è invece stata demandata a FraLorenzo A.E.  Gamos ed ai Confratellidella Delegazione.

In successione, sono state lette le seguenti relazioni:

Relazione del Presidente del CapitoloFra Giampietro Luzzato che, nell’evidenziare l’importanza della comunicazione edella collaborazione all’interno dell’Ordine con le altre Province e con laCuria Generalizia, ha esortato i membri della Provincia Romana e dellaDelegazione Provinciale a vivere il Capitolo come una fondamentale opportunitàdi discernimento sulle future scelte e sfide da affrontare mettendosi inascolto dello Spirito Santo, verificando l’aderenza e fedeltà al Carismadell’Ospitalità, vivendo intensamente i valori della fraternità e dellacondivisione  innanzitutto all’internodelle comunità e facendosi testimoni e portatori di gioia soprattutto neiconfronti dei malati e più bisognosi;

 

Relazione del Superiore Provinciale FraGerardo D’ Auria, che prendendo le mosse dalla “fotografia” attuale delle operedella Provincia Romana e, in particolare, della spedalità religiosa hatracciato in estrema sintesi le possibili linee di sviluppo e prospettivefuture, sottolineando l’importanza del senso di appartenenza alla grandefamiglia ospedaliera dei Fatebenefratelli per rispondere con audacia alle sfideche i difficili contesti politico, sociale ed economico pongono;

 

Relazione del Delegato ProvincialeFra Luigi Firmino O. Paniza, che, per quanto riguarda la peculiare realtàfilippina, ha fornito un bilancio dei progetti in corso ed illustrato quelli ancorada avviare, delineando anche il quadro della vita di comunità locale.


Per maggiori informazioni: http://capitoloprovinciale.provinciaromanafbf.it/



 

Copyright © 2018 Fatebenefratelli