Incontro dei formatori in Africa

 

Dal 24 al 26 luglio 2017 si è tenuto, presso lo ScolasticatoInterprovinciale di Nairobi (Kenya), l’incontro annuale dei formatori dellaRegione Africa. Vi hanno preso parte i formatori appartenenti a quattro entitào Province dell’Ordine, che sono: la Provincia di Sant’Agostino; la Vice Provinciadi San Riccardo Pampuri (Benin-Togo) ; la Province Occidentale d’Europaper il Malawi e la Provincia Francese per il Madagascar. Queste quattro entitàhanno in comune il Noviziato e lo Scolasticato Interprovinciali.

L’incontro ha costituito un’opportunità offerta ai formatorid’Africa per la loro formazione permanente, ma anche per discutere su tutte lequestioni legate alla formazione dei Confratelli in Africa e in Madagascar.

Inizialmente i formatori hanno offerto una panoramica sui rispettivicampi d’intervento: attività, sfide e prospettive, attraverso un’analisi basatasui punti forti, su quelli deboli, ma anche sulle minacce e le opportunitànella formazione in Africa.

I formatori si sono poi soffermati sulle sfide che iFatebenefratelli devono affrontare nel campo della formazione, in particolarenel continente africano, e sulla necessità di una inculturazione del progettoformativo (Ratio formationis) dell’Ordinein Africa.  Su questi due aspetti, iConfratelli hanno potuto ascoltare la relazione di Suor Jacqueline GITHIRE,religiosa keniota appartenente alla Congregazione del Cuore Immacolato diMaria, psicologa e psicoterapeuta, e di Padre Méthode Gahungu, sacerdotediocesano del Burundi, professore alla Pontificia Università ‘Salesianum’ diRoma e specializzato nella formazione per sacerdoti, religiose e religiosi.

Le giornate sono trascorse in un clima e in un ambientefraterno con la comunità dello Scolasticato di Nairobi, che ha ospitatol’incontro.  



 

Copyright © 2017 Fatebenefratelli