Hospitality Europe

Riunione con i referenti delle Province

 

Mercoledì 14 giugno la Curia Generalizia ha ospitato la prima delle due riunioni programmate per il 2017 dall’ufficio Hospitality Europe di Bruxelles con i referenti delle Province europee dell’Ordine e delle Suore ospedaliere. L’appuntamento ha radunato oltre 20 partecipanti designati dalle Curie provinciali ed è stato aperto da Fra Rudolf Knopp, presidente di Hospitality Europe, al suo rientro dalla visita canonica della Provincia austriaca. 

Il dr Carlo Galasso ha relazionato sulle attività promosse dall’ufficio europeo nel primo semestre del 2017, ed in particolare sulla recente approvazione della proposta di progetto pilota sostenuta dall’ufficio sui comportamenti violenti dei pazienti psichiatrici, per il quale la Commissione Europea stanzierà oltre 1 milione di euro. Sono stati inoltre illustrati i principali dossiers in trattazione presso le istituzioni comunitarie, tra cui il pilastro europeo per i diritti sociali, i corpi europei di solidarietà e le priorità del programma di lavoro 2018-2020 per la ricerca medica. Tra i progetti in corso, è stato risaltato l’impatto e l’ampia diffusione che ha avuto in Europa l’applicazione mobile “Mefacilyta DESkTOP” elaborata attraverso il progetto per le persone disabili promosso da Hospitality Europe (programma Erasmus+).

Successivamente è intervenuto il dr Francesco Vallebona - collaboratore dell’ufficio di Bruxelles – illustrando i programmi della Commissione Europea dedicati alla tutela dei diritti sociali e delle categorie più vulnerabili (donne, bambini, migranti, ecc.), favorendo la discussione su nuove iniziative e progetti che le Province possono sviluppare insieme in questo settore.  

Nello spazio dedicato alla discussione e condivisione di idee tra i partecipanti, è stato presentato il programma dell’ospedale pediatrico di Barcellona per la costruzione del più grande centro oncologico infantile d’Europa. Altre tematiche oggetto di confronto sono state l’assistenza ai rifugiati e migranti nelle strutture delle Province, i nuovi strumenti di robotica e tecnologia da utilizzare nell’assistenza psichiatrica e la partecipazione alla competizione europea sulla salute materno-infantile.  

La riunione ha quindi beneficiato del contributo di Fra Calixto Plumed (Provincia andalusa) sul congresso europeo dei docenti e studenti delle scuole professionali dell’Ordine (Granada, 6-7 aprile 2017), evento da cui si intende promuovere una sinergia internazionale tra i poli didattici nei prossimi anni.

Al termine dei lavori Fra Rudolf ha ringraziato i referenti per la loro presenza ed attiva partecipazione all’incontro, dando appuntamento alla prossima riunione in programma a Roma (Curia Generalizia) il prossimo 5 dicembre. 

Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
 
 
Spaziatore
 
 
Spaziatore
 
 
Spaziatore

 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedenteTorna alla home page